Il Mosaicista di Boggio Silvano: allevamento canarini di colore

Cerca
Sito aggiornato il 13 mag 2017

Vai ai contenuti

Menu principale:


Miscuglio di semi

L'allevamento > Informazioni alla spicciolata

Ogni alimento ha un suo valore nutritivo conosciuto come rapporto R.N. Indicativamente si possono considerare ottimali per i canarini quelli sottoelencati, in rapporto alle varie fasi del ciclo vitale.
4-5 per i nidiacei (è relativo al pastoncino)
5-7 per i novelli in crescita, uccelli in amore, muta, mostre
7-9 per gli uccelli a riposo.
Per calcolare il R.N. di un alimento si utilizza la seguente formula, tenendo presente che è necessario conoscere la quantità di carboidrati, di proteine e di grassi.
R.N. = Grassi * 2,25 + carboidrati/proteine
Mediamente per un miscuglio bilanciato i semi oleosi non dovrebbero superare il 15%, pena disfunzioni epatiche e intestinali. E’ intuitivo che le condizioni climatiche da nord a sud sono diverse quindi questa è una regola di buon senso.
Infatti soggetti alloggiati al nord all’esterno in autunno in voliera dove possono muoversi molto la percentuale può lievitare. Ricordo come belgi e olandesi alimentano i loro soggetti con una quantità di semi neri da far spavento, eppure sono sani e in forma.
In questi casi se capita di acquistare soggetti provenienti da questi allevatori è buone norma farsi dare un po’ di semi che usano loro per abituare gradualmente i nuovi acquisti al nostro misto.
Una nota pratica. Se si vuole calcolare il Rapporto Nutrizionale di un qualsiasi misto semi del commercio basta prenderne 100 chicchi e contare quanti sono per ogni qualità calcolandone così la percentuale, da qui si passa alla somma degli ingredienti: grassi, carboidrati, proteine e applicando la formula sopra illustrata si arriva ad avere il rapporto nutrizionale del misto semi in questione. Può essere una curiosità non così pressante, ma se a qualcuno interessasse eccolo servito.
Esempio di calcolo del Rapporto Nutrizionale
Ed ora un esempio pratico di calcolo del Rapporto Nutrizionale di un misto semi del commercio. Dal sacco si prende una manciata di semi e se ne contano 100 dividendoli nei diversi tipi. Supponiamo di aver trovato 78 chicchi di scagliola, 8 di niger, 10 di lino e 4 di avena, totale di 100 semi. Si avrà quindi il 78% di scagliola, il 8% di niger, il 10% di lino e il 4% di avena decorticata.
Ora passiamo a calcolare i valori con le percentuali così calcolate:

C:\user\Igor\ilmosaicista2\ObjText\Tabella.jpg
Error File Open Error


A questo punto dobbiamo solo più applicare la formula per il calcolo del:
R.N.= (11,1*2,25)+46,92/15,32= 24,97+46,92/15,32= 4,69


Home Page | Aggiornamenti | Allevare è proteggere | La mia storia | L'allevamento | Storia Rosso Mosaico Maschio | Rosso Mosaico Femmina e Avorio | Video Canarini Reggio 2014 | Video Canarino Reggio 2013 | Video Canarino Hasselt 2013 | Video Canarino Reggio 2011 | Video Mosaico Mondiali 2009 | Video Canarini Archivio | Articoli per riviste | Riflessioni | Contatti | Siti Amici | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu