Il Mosaicista di Boggio Silvano: allevamento canarini di colore

Cerca
Sito aggiornato il 13 mag 2017

Vai ai contenuti

Menu principale:


Riflessioni sui Mondiali di canarini

Riflessioni > 2009

Uno sguardo sui Mondiali Piacenza 2009


E' stato un mondiale memorabile, dei records e delle curiosità.
Un ingabbio mai visto, forse neanche ipotizzato: 27694 soggetti contro i 22663 della Germania, 21769 dell'Olanda, 18696 della Francia, 18553 del Belgio, 18263 della Svizzera, 17079 della Spagna, 13726 del Portogallo prossima nazione organizzatrice.
Un medagliere eccezionale con 463 medaglie d'oro, un record mai avvicinato da nazioni molto competitive come Belgio, Olanda, Germania, quando loro hanno organizzato in casa un mondiale.
Un'organizzazione superba sia nel ricevimento dei soggetti, nella manutenzione durante lo show e nello sgabbio finale.
Locali adeguati, ampi, luminosi, spaziosi e ben gestiti.
Tempestiva e precisa l'elaborazione e la diffusione su internet dei dati di giudizio. Si è vista la mano di Reggio Emilia.
La curiosità è stata quella di aver visto premiare e vincere soggetti con timoniere vistosamente mancanti. Inusuale!
Palpabile il disagio tra gli espositori, si coglievano bisbigli come: "ma i giudici non devono giudicare ciò che vedono" oppure "pensi avrebbero avuto le stesse attenzioni se questi soggetti fossero stati i miei"; il più arguto "se non fosse una cosa così seria ci sarebbe da ridere". Ovviamente non c'è nessuna riprova. Ma una riflessione nasce spontanea: che ciò non faccia testo per le prossime manifestazioni. Ed ora guardiamo avanti pensando positivo. Il prossimo incontro è in Portogallo.

Home Page | Aggiornamenti | Allevare è proteggere | La mia storia | L'allevamento | Storia Rosso Mosaico Maschio | Rosso Mosaico Femmina e Avorio | Video Canarini Reggio 2014 | Video Canarino Reggio 2013 | Video Canarino Hasselt 2013 | Video Canarino Reggio 2011 | Video Mosaico Mondiali 2009 | Video Canarini Archivio | Articoli per riviste | Riflessioni | Contatti | Siti Amici | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu